home
Una task force per prevenire le Infezioni in Ospedale. Community, Network, Tools

Coronavirus: l’ISS risponde

Coronavirus: ridimensionato dall’Istituto Superiore della Sanità l’allarme lanciato dallo studio tedesco   secondo il quale il nuovo coronavirus resisterebbe attivo sulle superfici circa 9 giorni.

A gettare acqua sul fuoco è Gianni Rezza, direttore del Dipartimento malattie Infettive dell’Istituto Superiore di Sanità che afferma che: “Non deve creare allarme lo studio tedesco secondo il quale il nuovo coronavirus resisterebbe attivo sulle superfici circa 9 giorni. Questo elemento, ancora da dimostrare e condotto su altri coronavirus e non su quello cinese, non fa la differenza sul contenimento precoce dell’epidemia. Da quello che sappiamo rispetto alle precedenti malattie infettive respiratorie, Mers e Sars, infatti, il nuovo coronavirus si trasmette molto più velocemente e la via di trasmissione da temere è soprattutto quella respiratoria, non quella da superfici contaminate. E’ comunque sempre ricordare l’importanza di una corretta igiene delle superfici e delle mani. Anche l’uso di detergenti a base di alcol sono sufficienti a uccidere il virus”.

Riportiamo anche le FAQ dell’Istituto su coronavirus e superfici:

L’alcol è efficace per disinfettare le superfici?
Si, i disinfettanti contenenti alcol (etanolo) al 75% sono efficaci per distruggere il virus sulle superfici.

La candeggina è efficace per disinfettare superfici e pavimenti?
I disinfettanti a base di cloro all’1% sono in grado di disinfettare le superfici distruggendo il virus.

Il lavaggio delle mani serve veramente per prevenire l’infezione da coronavirus?
Il lavaggio e la disinfezione delle mani sono la chiave per prevenire l’infezione. Bisogna lavarsi le mani spesso e accuratamente con acqua e sapone per almeno 20 secondi. Se non sono disponibili acqua e sapone, è possibile utilizzare anche un disinfettante per mani a base di alcol con almeno il 60% di alcol. Il virus entra nel corpo attraverso gli occhi, il naso e la bocca, quindi evita di toccarli con le mani non lavate.

Ulteriori approfondimenti sul virus sono consultabili sul portale dell’epidemiologia per la sanità pubblica (ISS): http://www.epicentro.iss.it/coronavirus

keyboard_arrow_up